Galli: “Derby di Milano tra cinesi? Anormale”

Articolo di
5 agosto 2016, 22:08
galli

L’ex portiere del Milan guarda con rammarico alla cessione dei rossoneri a un gruppo cinese e alla prospettiva di vedere un derby meneghino tra due squadre con proprietà orientale

Con l’accordo trovato oggi, si avvicina la cessione del Milan a una cordata cinese e si avvicina quindi la possibilità che il prossimo derby di Milano sia un derby tra squadre “cinesi”, visto che anche l’Inter come noto è già da qualche tempo di proprietà del colosso cinese Suning. La prospettiva di un derby meneghino con gli occhi a mandorla non fa felice l’ex portiere del Milan Giovanni Galli che, intervistato da Tuttomercatoweb, non nasconde la sua costernazione: «Sono molto dispiaciuto. Grazie a Berlusconi ho vissuto un’esperienza sportiva vincente e straordinaria. Mi rammarica anche il fatto che un altro club italiano passi in mani straniere. Mi sembra anormale che il prossimo derby di Milano veda affrontarsi le squadre di due presidenti cinesi».