Eder si procura il rigore, De Rossi segna: 1-1 con la Spagna

Articolo di
6 ottobre 2016, 22:37
Eder

Si è appena conclusa Italia-Spagna, sfida valida per la seconda giornata delle qualificazioni ai Mondiali del 2018 in programma in Russia. In campo il nerazzurro Eder, panchina per Antonio Candreva. Ecco il report del match

DELUSIONE – È un’Italia completamente diversa rispetto a quella vista contro la Spagna agli ultimi Europei. Gli azzurri di Giampiero Ventura soffrono e vengono infatti schiacciati dalla Spagna per tutto il primo tempo. Nella ripresa, complice anche un errore della difesa e di Gianluigi Buffon, arriva il vantaggio delle furie rosse con Victor Vitolo al 55′. L’Italia prova a reagire, complice anche l’ingresso di Ciro Immobile subentrato a Graziano Pellè, e all’82’ Eder si procura un calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Daniele De Rossi che con un rasoterra spiazza David de Gea e regala l’1 a 1 agli azzurri. L’Italia a questo punto ci crede e gioca meglio, viene annullato anche una rete ad Andrea Belotti, ma non c’è più tempo. Termina 1 a 1 la sfida dello Juventus Stadium tra Italia e Spagna.

NERAZZURRI – Eder in campo per tutti i 90 minuti. L’attaccante nerazzurro non gioca un buon match, ma dopo il vantaggio della Spagna migliora come tutta la squadra e conquista anche il rigore del pareggio. Voto: 6. Panchina per Antonio Candreva.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Crescenzo Greco

Crescenzo Greco

Crescenzo Greco, nasce a Foggia il 20 aprile del 1995. Grazie a sua zia è interista fin da bambino. Josè Mourinho l’idolo incontrastato, Adriano quello d’infanzia. Dopo aver raggiunto la maturità scientifica si è trasferito a Milano per inseguire il sogno di diventare giornalista sportivo e studiare “Comunicazione e Società” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.