Diritti tv: cartello Sky-Mediaset? La Finanza in Lega Calcio

Articolo di
20 maggio 2015, 09:02

Secondo quanto riportato dall’agenzia “Ansa”, la Guardia di Finanza si è presentate ieri nella sede della Lega Calcio di serie A. Il controllo avrebbe avuto origine da alcuni sospetti su un accordo anti-concorrenza per i diritti tv:

IPOTESI CARTELLO – La vendita dei diritti tv dei campionati 2015-2018 sarebbe stata influenzata dai due principali operatori televisivi del mercato italiano: Sky e Mediaset. Secondo l’Ansa, la stessa Lega Calcio avrebbe favorito tale accordo che, se fosse confermato, avrebbe violato le indicazioni europee per quanto riguarda l’anti-trust.

INFRONT – In merito alla questione si è messa a disposizione dell’Antitrust Infront, la società che funge da advisor per la Lega nella gestione dei diritti tv. Sono stati forniti già chiarimenti e la collaborazione fattiva prosegue per aiutare le autorità preposte all’accertamento della correttezza dei fatti.