CL, Juventus-Barcellona 1-3, niente triplete per i bianconeri

Articolo di
6 giugno 2015, 23:05
juventus-barcellona

La finale di Champions League finisce 3-1 per il Barcellona che così spegne i sogni di triplete della Juventus.

LA JUVE SI ARRENDE – Niente da fare per la Juve che nell’atto finale della Champions League si deve arrendere al Barcellona imbottito di stelle. Passano in vantaggio presto i blaugrana con Rakitic che al 4′ è lesto ad inserirsi in area e battere Buffon. Il primo tempo trascorre con gli spagnoli che spesso si accontentano e si specchiano nelle loro giocate. Nella ripresa ci pensa Morata al 55′ a ristabilire la parità ribattendo in rete una corta respinta di M. ter Stegen.

TRIPLETE BARCELLONA – La Juve adesso gioca meglio ma il Barcellona non demorde e colpisce con Suarez al 68′ pronto a ribadire una respinta di Buffon su tiro di Messi. Oramai per i blaugrana diventa una questione di controllo della partita, ma a tempo abbondantemente scaduto arriva anche la terza marcatura con Neymar che in contropiede chiude i conti su assist di Pedro. La Juve inseguiva il triplete stagionale, come l’Inter del 2010, ma non è riuscita nell’impresa, che invece ha centrato il Barcellona.