70′ per Banega ma l’Argentina cola a picco col Paraguay

Articolo di
12 ottobre 2016, 03:31
Éver Banega Argentina

È durata settanta minuti la partita di Éver Banega: il centrocampista dell’Inter è stato sostituito nel corso del secondo tempo della partita che l’Argentina ha rovinosamente perso per 0-1 in casa contro il Paraguay, mettendo a serio rischio la qualificazione ai Mondiali del 2018.

ÉVER SI SALVA, L’ARGENTINA NO – È stato uno dei pochi a non crollare, eppure è stato sostituito. Non si può certo imputare a Éver Banega la sconfitta che l’Argentina ha appena subito a Córdoba, 0-1 contro il Paraguay che manda in piena crisi la Selección, quinta (e in questo momento ai play-off) con gli avversari odierni che si portano a -1. El Tanguito ha fatto ciò che ha potuto fino al 70′, quando il CT Edgardo Bauza l’ha richiamato in panchina per inserire Lucas Pratto, in un disperato tentativo di aggiungere un altro attaccante che però non è servito a modificare il risultato. Gol partita al 18′ di Derlis González in contropiede, con i padroni di casa che a inizio ripresa hanno fallito un calcio di rigore, parato da Justo Villar a Sergio Agüero.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.