Miranda difensore dell’anno 2015 per Inter-News.it

Articolo di
1 gennaio 2016, 10:00
awards2015-difensore

Inizia il 2016 e – oltre a essere Capodanno -, è tempo di fare il resoconto del 2015 appena terminato. Per quanto riguarda l’Inter, gli “Inter-News.it Awards 2015” premiano i giocatori che si sono contraddistinti nell’anno solare 2015 in maglia nerazzurra. Premiato Joao Miranda nella categoria “Difensori”

IL PROFILO – Arrivato a luglio 2015 dopo una vittoriosa militanza a Madrid, Joao Miranda – al secolo Joao Miranda de Souza Filho – è un difensore centrale brasiliano, nonché vice capitano della Nazionale allenata da Carlos Dunga. Professionista esemplare nel suo ruolo, le qualità difensive di Miranda sono molteplici, ma spiccano in particolare la calma con cui gestisce ogni situazione e la concentrazione con la quale affronta le partite e di conseguenza gli avversari più temibili. Giocatore d’esperienza, dall’alto dei suoi 31 anni (è un classe ’84), Miranda ha davanti a sé altre stagioni ad alti livelli, ovviamente continuando a vestire la maglia dell’Inter. Si tratta senza alcun dubbio di un top player del ruolo: Miranda è uno dei centrali difensivi più forti del panorama internazionale.

CON L’INTER NEL 2015 – Nel corso della prima parte di stagione, Miranda si è reso protagonista in 14 partite, tutte giocate da titolare e dall’inizio alla fine, a eccezione di Inter-Fiorentina (1-4) in cui ha messo in mostra la sua unica prestazione negativa: espulso al 31′ per fallo da ultimo uomo. Ha saltato per squalifica la successiva Sampdoria-Inter (1-1), mentre è stato out per infortunio in occasione del derby casalingo contro il Milan e di Chievo-Inter, entrambe vinte 1-0. Tre le ammonizioni finora: la prima in Carpi-Inter (1-2), poi in Inter-Juventus (0-0) e l’ultima in Inter-Frosinone (4-0). Con lui in campo l’Inter ha ottenuto 29 dei 36 punti attuali, frutto di nove vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Nessun gol all’attivo per Miranda, che però si è reso protagonista nell’azione che ha portato al primo gol stagionale nerazzurro, segnato da Stevan Jovetic contro l’Atalanta (1-0). L’Inter segnerà poco (con lui sono 19 i gol fatti), ma è anche grazie a Miranda se subisce altrettanto: solo 9 le reti incassate con il brasiliano in campo, tra cui le doppiette di Nikola Kalinic, Gonzalo Higuain e Antonio Candreva, gli unici tre incubi incontrati finora in Serie A.

IL PREMIO – Neanche convocato per Inter-Cagliari (3-0) di Tim Cup, per Roberto Mancini il numero 25 brasiliano rappresenta quel leader difensivo che l’Inter cercava dopo l’addio di Walter Samuel. Miranda è entrato subito nel cuore dei tifosi nerazzurri e, prendendo il posto da titolare nel centro-destra della difesa a quattro di Mancini, ha contribuito a panchinare Andrea Ranocchia, divenuto per forze di cose ex capitano della squadra meneghina. Pur avendo giocato la prima parte dell’anno solare 2015 con un’altra maglia, quella dell’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone, Miranda ha cambiato le sorti della fase difensiva nerazzurra e si è saputo meritare in soli quattro mesi questo importante riconoscimento dei tifosi interisti: per Inter-News.it è Joao Miranda il miglior difensore dell’Inter nell’anno solare 2015!

Congratulazioni e auguri, Joao!

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE