ESCLUSIVA – Adani: “Con Touré l’Inter fa bingo. Su Dybala…”

Articolo di
28 aprile 2015, 20:18
inter adani

Abbiamo intervistato in esclusiva per “Inter-news.it” l’ex giocatore dell’Inter Daniele Adani, ora commentatore televisivo per “Sky Sport”. Con lui abbiamo parlato della partita di questa sera tra Inter e Udinese, del finale di stagione e dei giocatori che potranno arrivare all’Inter nel corso della prossima finestra di mercato. Ecco le sue parole:

Adani, per prima cosa, secondo te come finirà la partita di questa sera a Udine?

«L’Inter è una squadra in ripresa e può andare a vincere sul campo dell’Udinese. Loro contro il Milan hanno fatto la miglior partita della stagione, ma se l’Inter mette in campo le sue virtù può andare a prendere i tre punti. Sarebbe un segnale a livello di mentalità e darebbe continuità ai risultati».

L’Inter può qualificarsi alla prossima Europa League?

«Secondo me non va esclusa, ma ricercata fino all’ultimo minuto. Bisogna recuperare dei punti persi contro squadre come Cesena, Parma e Torino, ma non la escluderei. L’Inter deve cercare di vincere tutte le partite che mancano da qui a fine stagione e non può pensare che sia meglio partire senza un impegno. Deve cercare di vincere indipendentemente da quello che sarà il piazzamento».

Yaya Touré sembra essere l’obiettivo numero uno per il prossimo mercato. È una scelta giusta oppure sarebbe meglio prendere giocatori più giovani?

«Se riesci a prendere Yaya Tourè hai fatto bingo. Perché al di là di quanto si alzi il livello della squadra, sicuramente si alza il livello dei giocatori che staranno vicini a lui poiché li farà giocar meglio. Però eventualmente non basterebbe solo lui, perchè 3-4 giocatori devi farli».

Cosa ne pensi di Dybala? Ed eventualmente come lo vedi in coppia con Icardi? Sacrificheresti Kovacic per arrivare a lui?

«Dybala sta bene con tutti. Perché può giocare prima punta, seconda punta; in verticale. Sa giocare un po’ aperto ed è un giocatore con un talento pazzesco. Se poi c’è da sacrificare Kovacic perché arriva un’offerta congrua al suo valore che è alto, ma ancora inespresso, i dirigenti nerazzurri potranno prendere in considerazione questa opzione perché con Dybala andresti a prendere uno dei talenti più importanti del panorama europeo».

Come giudichi il momento di Brozovic e Shaqiri? Entrambi erano partiti bene ora non sono in un ottimo momento di forma.

«Ci sta che quando le cose non vanno bene in maniera generale chi arriva a gennaio si adatta un po’ all’andamento del resto della squadra. Però, secondo me, Shaqiri e Brozovic rimangono due ottimi acquisti».

 

A conclusione di questa intervista non possiamo che ringraziare Daniele Adani per quest’intervista e questa chiacchierata concessa a noi e ai lettori di Inter-news.it. La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte Inter-News.it.