Paolo e Giuseppe: auguri Presidente Thohir

Articolo di
30 maggio 2015, 10:58
thohir

Tornano a parlare con noi Paolo e Giuseppe, due tifosi interisti qualunque. Questa volta ci regalano il loro personale messaggio di auguri a Erick Thohir che oggi compie 45 anni. Ecco le loro parole:

PAOLO – «Auguri mr. Thohir. Buon compleanno soprattutto dopo le critiche ricevute questa settimana dall’Italia. Pur amando sempre Moratti devo riconoscere che gli attacchi nei suoi confronti mi sono sembrati esagerati. Però, Presidente, ci vuole un mercato all’altezza del nome dell’Inter. Basta mezzi giocatori, basta scarti delle altre squadre…vogliamo i campioni. Abbiamo perso Dybala, sembra che nemmeno Tourè arriverà a Milano. Che fare quindi? Come possiamo ritornare ad avere fiducia in risultati eccellenti nel breve periodo? Mi piacerebbe avere delle risposte chiare. Io come altri tifosi ho già sottoscritto l’abbonamento per la prossima stagione. Io ho fatto la mia parte. E lei Presidente? Nel farle ancora tanti auguri le rinnovo l’invito a darsi da fare maggiormente per l’Inter e gli interisti!»

GIUSEPPE – «Un abbraccio a lei Presidente per i suoi primi 45 anni. Si goda la festa e non si preoccupi delle sciocchezze che rimbalzano dall’Italia sul suo conto. Siamo un paese particolare, lo avrà certamente già capito. Sembra molto sospetto l’attacco di cui è stato oggetto da parte di un importante gruppo editoriale…ma le cose stanno così qui da noi. Porti avanti il suo progetto di ammodernamento della società, porti avanti le sue idee che ci condurranno fuori dal tunnel morattiano e ci faranno vincere trofei con una società a posto contabilmente ed organizzata in maniera moderna. Io sto con lei e non ho rimpianti rispetto alla gestione precedente. Una sola cosa gliela chiedo, però: attenzione al mercato estivo. Non commettiamo errori banali sopravvalutando dei “bidoni” e sottovalutando dei giovani promettenti, mi raccomando. Per il resto si goda la giornata e torni presto in Italia!»