L’Inter in Cina: quali sono i vantaggi e cosa attendersi

Articolo di
20 luglio 2015, 09:11
maglia inter kovacic ranocchia icardi guarin

L’Inter è volata in Cina per la pubblicizzatissima tournée asiatica che le consentirà di affrontare squadre di assoluto prestigio e “standing” internazionale. Opportunità contro Real Madrid e Bayern Monaco, in una stagione senza coppe europee, sono appuntamenti interessanti da prender al volo. L’impegno con il Milan rispolvera l’antico campanilismo sempre presente. Ma cosa è lecito attendersi da questo viaggio e quali i reali vantaggi?

VANTAGGI – Salta subito all’occhio l’aspetto economico della vicenda. 3,5 milioni di euro per tre gare e dieci giorni di permanenza in terra cinese sono sempre un gran bell’affare. In particolare per le asfittiche casse sociali dell’Inter sempre alla ricerca di denaro fresco. Cifra importante, dunque. C’è poi l’aspetto promozionale del brand societario: eventi, presentazioni, autografi, esibizioni dal vivo. E’ stato preparato con cura tutto ciò che serve per far “vivere” ai tifosi cinesi la realtà Inter più da vicino. Nulla è stato lasciato al caso come si conviene in occasioni simili. Sicuramente dal punto di vista commerciale sarà un successo, su questo abbiamo pochi dubbi.

RISULTATI – Come è facilmente prevedibile un successo economico, è altrettanto facile immaginarsi delle difficoltà contro gli avversari in campo. A parte il Milan, in piena costruzione e con un tecnico nuovo, Real Madrid e Bayern Monaco possono vantare impianti di squadra super collaudati oltre ad una rosa straordinaria. L’Inter sta mettendo le basi seriamente per tornare a competere ai massimi livelli ed è quindi logico che si avvicini a queste sfide con la giusta umiltà e voglia di imparare. Affrontare le gare con superficialità o peggio con poca attenzione sarebbe un errore madornale e imperdonabile. Bisogna giocarsele bene cercando di mettere in pratica gli insegnamenti che Mancini sta portando avanti con costanza e metodo. Cercare di provare gli schemi mandati a memoria, cercare di provare soluzioni nuove, cercare il fraseggio veloce. Tutto questo di fronte ad avversari di valore avrà un sapore diverso, una soddisfazione differente, una gratificazione maggiore.

TIFOSI – Anche i tifosi dovrebbero avvicinarsi a queste esibizioni con questo spirito. Rispetto per l’avversario superiore e attese “normali”. L’importante è vedere i ragazzi nerazzurri riuscire a giocarsi la gara. Il risultato davvero non deve contare in questo momento, ora serve ritrovare un gioco di squadra armonioso e gradevole eliminando gran parte dei tremendi errori che lo scorso anno sono costati moltissimi punti.

Avanti dunque con curiosità e attenzione. Dalla Cina sarebbe già bello ritornare più ricchi non solo economicamente ma anche con una consapevolezza maggiore dei propri mezzi!

 

Facebooktwittergoogle_plusmail