Ecco perché l’Inter punta su Biabiany

Articolo di
21 maggio 2015, 11:21
Biabiany

Biabiany sembra essere a un passo dal ritorno in nerazzurro, il giocatore si è rimesso dalla malattia cardiaca che in questa stagione lo ha costretto a rimanere fuori dai campi da gioco e ora è pronto a riscattarsi con la maglia dell’Inter. Biabiany ha le giuste motivazioni per fare bene e al cospetto di mister Mancini potrà rinascere con addosso la maglia nerazzurra.

IL RITORNO DI BIABIANY – Il clamoroso ritorno di Biabiany all’Inter ha fatto discutere molto, i tifosi si sono divisi tra consensi e polemiche legate all’utilità del giovane giocatore che è stato fermo un’intera stagione calcistica. Biabiany quest’estate è stato ad un passo dall’indossare la maglia del Milan, ma nelle visite mediche di rito gli hanno diagnosticato un’aritmia cardiaca che lo ha costretto a restare fuori dai campi da gioco. Ora il peggio sembra essere passato, Biabiany è idoneo all’attività sportiva e potrà tornare nella sua ex squadra (l’Inter) che lo ha visto diventare campione del mondo.

L’UTILITA’ DEL GIOCATORE – Subito dopo le voci del suo possibile arrivo a parametro zero, sono stati molti i tifosi nerazzurri che si sono dimostrati contrariati e che lo hanno definito un giocatore finito o non all’altezza di giocare nell’Inter. Nella giornata di ieri Sky Sport ha fatto sapere che il giocatore è sotto controllo e sta già lavorando con i medici nerazzurri per recuperare a pieno la forma fisica ed essere pronto per la prossima stagione. Il tecnico nerazzurro, Roberto Mancini, ha voluto dare il consenso all’operazione che consentirà a Biabiany di reindossare la maglia dell’Inter. Il giocatore tornerà molto utile al tecnico che finalmente potrà avere un giocatore di spinta sulle fasce in grado di far imporre il suo gioco.

FATTORE MOTIVAZIONE – In questa stagione molte volte siamo stati costretti a vedere scendere in campo gente demotivata che non ci metteva il cuore per vincere il match e trascinare la squadra verso gli obiettivi stagionali. Nelle partite più importanti e decisive diversi giocatori hanno dimostrato di non avere gli attributi necessari per affrontare il match con il giusto atteggiamento. Biabiany ha voglia di riscatto, dopo una stagione passata da spettatore, ha tanta voglia di tornare in campo e dimostrare le sue qualità. Forse all’Inter di quest’anno è mancata proprio quella voglia di fare, perché sappiamo tutti che il calcio è sacrificio, è motivazione, è attaccamento alla maglia e solo così che si riescono a vincere le partite, e solo così che saremmo riusciti a ribaltare il match di Wolfsburg, è solo così che saremmo riusciti a passare il turno di Coppa Italia con il Napoli ed è solo così che saremmo riusciti a guadagnarci un posto per la prossima Champions League. Ben vengano i giocatori che hanno fame e che con la loro voglia di fare riusciranno a portare la nostra Inter ai livelli che merita.

Facebooktwittergoogle_plusmail