Zamprogno: “Miranda, che colpo e di Kondogbia penso che…”

Articolo di
20 giugno 2015, 19:24
miranda

I dirigenti interisti, accusati nei giorni scorsi di eccessivo immobilismo da una larga fetta di tifosi, stanno in realtà lavorando su diverse trattative che potrebbero cambiare il profilo della squadra per la prossima stagione. Miranda, Kondogbia, Imbula e Jovetic sono i nomi caldi del mercato: chi permetterà all’Inter il salto di qualità invocato da Roberto Mancini?

DIFESA – IlSussidiario.net ha contattato l’agente Fifa Andrea Zamprogno, per discutere delle caratteristiche di alcuni giocatori trattati dall’Inter. L’intervista in esclusiva si apre con una domanda relativa a Miranda, difensore poco pubblicizzato che però potrebbe rappresentare un rinforzo importante per il reparto arretrato:
Finalmente un colpo interessante e importante per la difesa. All’Inter serve un calciatore importante per trascinare la retroguardia
In coppia con Murillo? Lui è un altro giocatore che mi piace e sta facendo bene con la Colombia in Coppa America. E in più ha il vizietto del gol: un’arma in più“.

CENTROCAMPO – Relativamente alle alternative proposte per il centrocampo, l’agente ha una sua precisa opinione:
Kondogbia? Il francese è un ottimo calciatore
Imbula? Parliamo di un buon giocatore che potrebbe fare bene nel centrocampo dell’Inter. E’chiaro però che il sogno sia Kondogbia, ma anche il calciatore del Marsiglia è interessante.

ATTACCO – Infine, un’opinione sul reparto avanzato e sui nomi che girano per la prossima stagione:
Una seconda punta potrebbe servire, anche perché Icardi ha bisogno di un compagno di reparto più giovane rispetto a Palacio.
Jovetic non convince Mancini? Credo che l’ultima stagione sia stata significativa per il Mancio: il montenegrino non ha giocato e si è infortunato spesso.