Yao sparisce e beffa tutti: “Grazie, ma resto all’Inter!”

Articolo di
2 settembre 2016, 00:17
Yao

Fino all’ultimo momento il futuro di Yao ha lasciato in sospeso almeno quattro club, tra cui l’Inter: alla fine – come raccontato da Alberto Trovamala sul sito del giornalista Gianluca Di Marzio – il classe ’96 ivoriano è rimasto a Milano per sua volontà

PREFERISCO L’INTER – Dov’è finito Eloge Yao? Nell’ultimo giorno di mercato il difensore ivoriano è risultato semplicemente introvabile: per caso o per scelta, questo non è dato saperlo. Mentre il Pescara e il Nizza (ma anche il Crotone ha sperato fino all’ultimo nel suo ritorno, ndr) si sfidavano per avere l’OK di Yao, il classe ’96 scuola Inter si è reso irreperibile perfino su Facebook e Twitter: di Yao neanche all’ombra. Si è andato avanti così per tutta la giornata, finché lo stesso Yao non è uscito allo scoperto: «No, grazie, preferisco restare all’Inter». E così è stato: adesso Yao – dopo aver beffato tutte le pretendenti – è a tutti agli effetti una pedina difensiva a disposizione di Frank de Boer, almeno fino a gennaio…

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.