Witsel vuola la Juve, il padre dice Inter. Chi prevarrà? – TS

Articolo di
14 luglio 2016, 12:33
Witsel

Axel Witsel ha detto no al Napoli riaprendo il discorso legato al suo futuro. L’Inter è sul giocatore e secondo la “Gazzetta dello Sport” è pronta a chiudere. Non la pensa così “Tuttosport” che vede un duello tra i nerazzurri e la Juventus. Ecco la situazione secondo il quotidiano torinese

VOGLIA DI ITALIA –Axel Witsel è innamorato dell’Italia, prova ne sia che è in vacanza con la famiglia in Sardegna. E anche per il futuro vorrebbe una soluzione nella nostra Serie A, nonostante il pressing di club della Premier, l’Everton su tutti. Witsel in Italia è un tormentone che si ripropone in maniera ciclica. Il “no grazie” al Napoli apre nuovi scenari. Ed ecco che il centrocampista finisce al centro del solito derby d’Italia nella versione mercatara: la Juventus e l’Inter mostrano interesse per il belga”.

SCENARIO – “La situazione è abbastanza fluida: il belga spinge per andare alla Juventus, affascinato dalle ambizioni e dalla possibilità di continuare a giocare in Champions League oltre ad entrare a far parte di un progetto che ha raccolto successi e trofei in serie negli ultimi anni. Dall’altro lato, però, c’è il padre-agente che ne cura gli interessi il quale, invece, ha intavolato un discorso ritenuto «piuttosto interessante» con l’Inter. Le piste che portano in Premier League sembrano in discesa nel gradimento del centrocampista. È evidente che nel caso in cui dovesse prevalere la volontà del ragazzo, ovvero andare alla Juventus, scatterebbe immediatamente la missione di Marotta e Paratici per andare a contrattare con lo Zenit, che ha preso atto della volontà del suo tesserato, ma che non ha intenzione di fare sconti, con il prezzo del cartellino che è fissato attorno ai 25 milioni di euro”.