Via Ranocchia, ecco D’Ambrosio: Medel-Juan Jesus, difesa ok

Articolo di
18 dicembre 2015, 11:39
Ranocchia

La partenza di Andrea Ranocchia, manca solo il suo consenso per l’ufficialità del passaggio al Bologna, potrebbe non comportare l’arrivo di un nuovo difensore centrale in casa nerazzurra. Dietro Miranda e Murillo ci sarebbero infatti tre alternative, di cui due non di ruolo. Che però convincono Mancini.

MEGLIO L’USATO SICURO – Prendere un giocatore nuovo in un reparto che funziona alla grande, a stagione in corso, potrebbe non essere la mossa ideale. Soprattutto se quelle risorse a disposizione possono essere investite altrove: Ranocchia infatti non è nemmeno la prima alternativa in difesa, arriva dopo Medel e forse anche dopo Juan Jesus. Ecco dunque che la sua sostituzione non è necessaria, ci sarebbe in teoria anche Vidic ma soprattutto D’Ambrosio. proprio l’ex granata è il motivo principale per cui Mancini potrebbe decidere di non toccare nulla nel reparto arretrato, scalando il napoletano la corsia dei terzini resta comunque densa di uomini, visto anche l’impiego recente del positivo Montoya.

Risorse dunque utili da investire in altri reparti, per un attaccante esterno ad esempio o un nuovo centrocampista.