Verdi: “Napoli? Lusingato ma chiuderò la stagione col Bologna”

Articolo di
16 gennaio 2018, 14:03

Simone Verdi, intervistato da Marco Nosotti di Sky Sport, ha annunciato di aver rifiutato la proposta del Napoli e di voler concludere la stagione al Bologna rimandando il suo addio alla prossima estate.

SCELTA DI VITA – L’Inter è sempre interessata e nei prossimi giorni potrebbe tornare alla carica per provare a bloccarlo in vista della prossima stagione: «Non è stato un no al Napoli, nel senso che come avevo già ribadito prima di Natale non avevo intenzione di lasciare il Bologna fino a gennaio perché avevo preso un impegno e iniziato un processo di crescita che voglio continuare qui fino a giugno. Sono molto lusingato perché comunque l’offerta è stata importante ed è normale avere momenti di tentennamento però poi sono tornato sulla mia strada e ribadisco: non è stato un no al Napoli ma in questo momento non avevo intenzione di lasciare il Bologna. Ci sono stati momenti in cui ho pensato a queste cose, ero consapevole del fatto di essere cercato dalla prima della classe ma come ho detto prima ho scelto con molta serenità e con il sorriso sulle labbra di restare al Bologna. Il Bologna mi ha detto quello che pensava, era logico che i soldi avrebbero fatto comodo ma la decisione era mia. Rapporti col Napoli? Devo ringraziare il loro direttore sportivo Giuntoli perché ha provato in tutti modi a convincermi ma io sono sempre rimasto della mia idea e anche il mister Sarri quando ieri mi ha chiamato e abbiamo parlato gli ho detto che avevo già preso la mia decisione e non me la sarei sentita di lasciare Bologna ora. A giugno può capitare di tutto ma adesso viene il bello perché da qui in avanti dovrò dare ancora di più ma ho fatto questa scelta con molta serenità e sono tranquillissimo. Se rimango anche l’anno prossimo? Adesso finiamo il campionato e poi quello che succederà succederà. Il Napoli è l’unica che si è fatta avanti».






ALTRE NOTIZIE