Venerato: “Inter in pole position per de Vrij, all’estero problemi”

Articolo di
23 febbraio 2018, 23:55
Ciro Venerato

Ciro Venerato è intervenuto in collegamento nel corso di “Calcio & Mercato”. Il giornalista di Rai Sport ha dato per probabile l’arrivo di Stefan de Vrij all’Inter, visto che i suoi agenti hanno rotto con la Lazio e che le alternative italiane ed estere hanno tutte dei problemi.

VERSO L’INGAGGIO«A metà gennaio Igli Tare di fatto raggiunge l’accordo per il prolungamento del contratto di Stefan de Vrij, due milioni e mezzo rispetto a un milione e trecentomila e una clausola intorno ai venticinque milioni, con la promessa di scrivere e mettere nero su bianco subito dopo la fine del mercato di gennaio, data sospetta secondo Claudio Lotito e ci ha preso oggettivamente. Si rivedono subito dopo la chiusura del mercato invernale e a questo punto gli agenti della società olandese che cura gli interessi di de Vrij sparano a zero: chiedono a Lotito non solo cinque milioni di commissione sul contratto e sul rinnovo, ma il 20% sui futuri venticinque milioni che la Lazio incasserebbe alle dismissioni del calciatore. Una richiesta irricevibile per Lotito e a quel punto salta tutto, per quanto invece riguarda le squadre interessate in Italia sicuramente l’Inter è in pole position, perché ha già fatto un’offerta importante ed è disposta anche a riconoscere delle commissioni importanti ai suoi agenti. Non sono da escludere anche contatti all’estero, Chelsea, Barcellona e Zenit con un problema: il Chelsea non sa se continuerà con Antonio Conte, più no che sì, lo Zenit dovrebbe perdere Roberto Mancini che potrebbe essere il nuovo commissario tecnico della Nazionale e il Barcellona ha anche altri nomi in lista, quindi Inter in pole. Il Napoli l’ha sondato alcuni mesi fa, Cristiano Giuntoli ha sondato gli agenti ma c’è stato subito un gelo, per le richieste economiche e il calciatore vorrebbe un altro tipo di esperienza, quindi il Napoli è fuori».