Van Gaal pronto a scaricare Van Persie: occasione per l’Inter?

Articolo di
12 maggio 2015, 14:24
van Persie

Secondo quanto riporta il quotidiano inglese The Guardian l’allenatore del Manchester United Louis Van Gaal avrebbe deciso di scaricare il suo connazionale Robin Van Persie al termine di questa stagione a causa della stagione particolarmente deludente avuta dall’attaccante olandese che rischia così di doversi trovare un nuovo club disposto ad ingaggiarlo.

CESSIONE PROBABILE – L’ex stella dell’Arsenal ha infatti realizzato finora 10 reti in 28 presenze di cui solamente 2 in questo 2015, portando così il club a prendere seriamente in considerazione l’ipotesi di privarsi sia di lui. Van Persie compirà trentadue anni ad agosto ed è legato ai Red Devils fino al 30 giugno del 2016 e nella prossima stagione sembra essere destinato a ricoprire un ruolo di secondo piano a causa della scelta da parte del tecnico di passare al 4-3-3, modulo nel quale potrebbe essere impiegato solamente come centravanti giocandosi così il posto con Wayne Rooney e Radamel Falcao (o chi verrà acquistato al posto del colombiano che però sembra essere più vicino ad una permanenza ad Old Trafford rispetto a qualche settimana fa). Tra l’altro l’attuale politica dello United sembra essere quella di concedere un prolungamento di massimo un anno ai giocatori over-30, motivo per il quale l’olandese potrebbe decidere di accettare l’offerta di una squadra disposta ad offrirgli un contratto meno remunerativo ma più lungo. Secondo i Media inglesi in questo contesto potrebbe inserirsi proprio l’Inter che starebbe provando a portare Yaya Touré ad Appiano con la stessa formula, anche se al momento appare comunque abbastanza complicato che i nerazzurri possano decidere di acquistare un altro centravanti oltre a Mauro Icardi (discorso diverso se l’argentino dovesse chiedere la cessione nel caso in cui Chelsea, Real Madrid e lo stesso United dovessero interessarsi a lui).