TS: Perisic vuole l’Inter ma manca l’intesa con il Wolfsburg

Articolo di
4 luglio 2015, 14:43

E’ Ivan Perisic l’uomo scelto da Roberto Mancini per rinforzare l’attacco della sua nuova Inter: non sembrano ormai esserci dubbi sul fatto che croato sia balzato in cima alla lista delle preferenze del tecnico con il direttore sportivo Piero Ausilio che, da questo punto di vista, avrebbe già trovato un accordo di massima con il suo entourage. Anche se, secondo quanto riporta “Tuttosport”, ballano ancora 5 milioni di euro tra l’offerta dei nerazzurri e la richiesta del Wolfsburg.

DISTANZA CON IL WOLFSBURG – Mercoledì scorso il giocatore e il suo agente avrebbero raggiunto un’intesa con il club di Corso Vittorio Emanuele II sulla base di un contratto quadriennale da 2,5 milioni di euro netti a stagione. Adesso resta però da convincere la dirigenza del Wolfsburg che, pur avendo aperto alla formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto, chiede non meno di 20 milioni per lasciarlo partire contro i 15 più bonus offerti invece dall’Inter. Le due parti si riaggiorneranno la prossima settimana quando la società tedesca arriverà in Svizzera per il ritiro pre-campionato, la cui sede si trova a poco più di 200 chilometri da Milano, un’occasione unica per trattare faccia a faccia e chiudere l’operazione che permetterebbe così al Mancio di avere l’esterno offensivo sinistro che andrà a prendere il posto lasciato libero da Lukas Podolski. Per quanto riguarda il secondo attaccante bisognerà prima capire come si evolverà la situazione di Mohamed Salah (se ci sarà una causa tra lui e la Fiorentina si punterà su Jovetic) e sopratutto quali offerte arriveranno per Shaqiri.