TS: Perisic arriverebbe con i soldi destinati ad Imbula

Articolo di
3 luglio 2015, 15:02
perisic

Nelle ultime ore il calciomercato dell’Inter è stato fortemente monopolizzato dalla riapertura da parte di Mohamed Salah, deciso più che mai a lasciare Firenze per trasferirsi a Milano, ma l’egiziano non è il solo attaccante che il direttore sportivo Piero Ausilio starebbe trattando: secondo quanto riporta “Tuttosport” i nerazzurri sarebbero infatti molto vicini ad Ivan Perisic del Wolfsburg.

ACQUISTO VICINO – Il talento croato viene considerato dal tecnico Roberto Mancini come il rinforzo ideale per la sua squadra considerando la sua grande duttilità che gli permette di poter essere impiegato sia come esterno (destro o sinistro) che come trequartista in un rombo o in un 4-2-3-1. Il quotidiano torinese rivela che la trattativa per il suo acquisto avrebbe subito una forte accelerata negli ultimi giorni principalmente per due motivi: la decisione da parte del Wolfsburg di accettare la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto e sopratutto la rottura con Giannelli Imbula che ha portato l’Inter a considerare l’ipotesi di dirottare i soldi destinati all’ingaggio del francese (18/20 milioni di euro) al reparto avanzato.

LE ALTRE TRATTATIVE – Perisic non sarà però l’unico colpo in attacco con Stevan Jovetic che al momento viene tenuto in stand-by da Ausilio in attesa di capire se la situazione relativa a Salah si potrà sbloccare in tempi brevi oppure no (se la Fiorentina dovesse veramente portare l’egiziano in tribunale allora si punterà sul montenegrino del Manchester City con il quale sarebbe già stata trovata un’intesa di massima). Passando invece al centrocampo, il preferito del Mancio rimane Mario Suarez ma a spuntarla potrebbe comunque essere Felipe Melo considerando i costi particolarmente ridotti del suo cartellino che permetterebbero al club di Corso Vittorio Emanuele II di acquistare non solo un mediano e due punte (una arriverebbe con i soldi incassati dalla cessione di Xherdan Shaqiri) ma anche di trattenere Mateo Kovacic.

Facebooktwittergoogle_plusmail