Tre nomi fuori moda, ma di sostanza: Mayke, Susic e Mendoza

Articolo di
3 giugno 2015, 12:31
Mayke

Come riporta Alfredo Pedullà, entro l’ora di pranzo potrebbe esserci un importante vertice di mercato dove si chiarificheranno i prossimi piani di mercato. In particolare vi sono tre nomi, meno noti e sponsorizzati degli ultimi emersi, ma sulle cui tracce da tempo vi sono i nerazzurri, ma non solo. Ecco chi sono, da dove vengono e che quotazione hanno.

MAYKE SU TUTTI, CON 10 MILIONI – Il terzino brasiliano è il primo della lista, giovane classe ’92 e di proprietà del Cruzeiro dove ha totalizzato 53 presenze e 2 reti, condite da 2 campionati brasiliani ed uno Mineiro. 178 centimetri di potenza e velocità, è il più classico dei terzini alla brasiliana, con spiccate doti offensive e dotato di un ottimo piede. Pecca ancora nella fase difensiva, è infatti più adatto come esterno in un centrocampo a 5 che come terzino a 4. Valutazione tra gli 8 ed i 10 milioni di euro. Un altro classe ’92 nel mirino è Susic, centrocampista difensivo dell‘Hajduk Spalato: 186 centimetri, grande presenza in mediana, piuttosto lento ma molto abile tecnicamente nonostante sia principalmente un uomo di interdizione. Ha già esordito con la nazionale maggiore della Bosnia, con 7 presenze: contratto in scadenza nel 2018, ha una valutazione non superiore ai 5 milioni ma non è al momento una priorità. L’ultimo nome è quello di Mendoza, esterno colombiano del Corinthians, 171 centimetri di pura velocità e dribbling. Può giocare indifferentemente a destra o sinistra, ha totalizzato 21 presenze e 2 reti nell’ultimo campionato. Anch’egli classe ’92, ha una quotazione piuttosto bassa e potrebbe essere un affare interessante low cost.