Sono quattro i giocatori che Inter e Liverpool si contendono

Articolo di
24 maggio 2015, 15:34

Sembra ormai sempre più probabile che l’Inter dovrà fare i conti con il Liverpool nel prossimo mercato estivo, considerando i tanti obiettivi comuni delle due squadre e le possibili trattative che i club potrebbero intavolare nei prossimi mesi. Infatti se da una parte si parla del possibile ingaggio da parte di Mancini di Lucas Leiva o Martin Skrtel (con Mateo Kovacic che potrebbe invece fare il percorso inverso) dall’altra ci sono però i vari James Milner, Neto, Stevan Jovetic ed Edin Dzeko sui quali i nerazzurri e i Reds sembrano essere destinati a darsi battaglia.

QUATTRO OBIETTIVI IN COMUNE – Lasciando perdere le voci sulla possibile cessione del talento croato che rimarrà quasi certamente ad Appiano anche nella prossima stagione, sono quindi quattro i giocatori nel mirino del direttore sportivo Piero Ausilio e del tecnico Brendan Rodgers: Milner è per diversi motivi una delle prime scelte di Roberto Mancini per rinforzare il centrocampo (si libera a parametro zero, lo ha già allenato ai tempi del City e può giocare sia sulla fascia che al centro) ma ad oggi il classe ’86 sembra essere davvero ad un passo dall’approdare ad Anfield e prendere così l’eredità di Steven Gerrard all’interno dello spogliatoio nonostante le voci secondo le quali avrebbe preferito provare un’esperienza all’estero. L’attuale numero uno della Fiorentina come è ormai noto ha un pre-accordo con la Juventus ma il rinnovo di Storari e la decisione da parte di Buffon di non appendere i guantoni al chiodo nei prossimi anni sembra aver scombinato i suoi piani e avrebbe quindi ricominciato a guardarsi intorno. Rimangono poi i due attaccanti dei Citizens che il club di Manchester vorrebbe offrire al Liverpool come parziali contropartite per arrivare a Raheem Sterling; il montenegrino sarebbe l’obiettivo numero uno del Mancio per affiancare Icardi mentre l’ex centravanti del Wolfsburg è da considerarsi invece un’alternativa più nel caso in cui Maurito dovesse chiedere la cessione.