Soldati (Pres. Udinese): “Allan è nostro e non lo svendiamo”

Articolo di
18 giugno 2015, 21:32
allan

Negli scorsi mesi, Allan, forte centrocampista dell’Udinese, è stato più volte accostato ai nerazzurri. La Beneamata, però, sembra essersi orientata verso altri mediani, Imbula e Kondogbia su tutti. Il presidente dell’Udinese, Franco Soldati, esprime il suo punto di vista: l’Udinese non svende i suoi calciatori migliori.

ALLAN E IL MERCATO«Allan per ora è ancora un nostro giocatore. La sua cessione non dipende solo da noi ma anche del Napoli, il suo valore è importante. Non svendiamo i nostri gioielli, preferiamo farli crescere con noi ancora un anno, non è qualche milione di euro a fare la differenza». Queste le dichiarazioni di Franco Soldati a “Radio Kiss Kiss”. Le parole del patron bianconero non lasciano dubbi di interpretazione: chi vorrà Allan dovrà investire una cifra cospicua.