Sky, continua il derby di Milano per Alessio Cerci

Articolo di
23 dicembre 2014, 13:30
Cerci

L’esperto di calciomercato di Sky Alessandro Sugoni è convinto che sia in corso un vero e proprio derby tra Inter e Milan per assicurarsi le prestazioni di Alessio Cerci nel mercato di gennaio; l’Atletico Madrid al momento non sembra però essere minimamente disposto a cedere il giocatore in prestito e prenderebbe in considerazione solamente un passaggio a titolo definitivo per recuperare i soldi investiti in estate per portare il giocatore al Calderon (circa 14 milioni di euro).

Una formula che al contrario non sarebbe assolutamente gradita dalle due milanesi, vuoi per i problemi dei nerazzurri a causa del Fair Play Finanziario e vuoi perché i cugini hanno appena chiuso un bilancio con un passivo di almeno 70 milioni di euro. Motivo per il quale entrambe le squadre sperano di riuscire ad ammorbidire la posizione dei campioni di Spagna, considerando il fatto che l’attaccante italiano non stia praticamente vedendo il campo (solo otto presenze tra campionato e Champions senza mai partire titolare); con i rossoneri che sarebbero convinti di poter avere la meglio proponendo uno scambio di prestiti fino a giugno mettendo sul piatto Fernando Torres, che a sua volta è in prestito dal Chelsea.

L’ALTERNATIVA: Nel caso in cui l’Inter non dovesse riuscire a centrare l’obiettivo Cerci la prima alternativa secondo l’emittente satellitare sarebbe l’ala egiziana Mohamed Salah, acquistato dal Chelsea nello scorso gennaio ma che finora non è ancora riuscito a conquistarsi la fiducia di José Mourinho finendo praticamente ai margini della rosa dei Blues. Il ragazzo però corrisponderebbe perfettamente all’identikit che il direttore sportivo Ausilio avrebbe stilato per individuare l’esterno (o gli esterni) da mettere a disposizione di Roberto Mancini: giovane, tecnico, veloce e con il suo club disposto a cederlo in prestito per non pesare così sulle casse dell’Inter.

Facebooktwittergoogle_plusmail