Schick tra Inter e Nedved: serve il sì, ma Samp spera ancora – AP

Articolo di
4 agosto 2017, 01:20
Patrik Schick

La telenovela Schick non è ancora conclusa e, in attesa delle visite mediche, la Sampdoria spera di spuntarla tra le big: secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà attraverso il proprio sito, all’Inter serve solo il sì definitivo dell’attaccante ceco

SCHICK, LA SAMPDORIA SPERA –Patrik Schick sosterrà le nuove visite mediche la settimana prossima, quasi sicuramente non lunedì, ma in un giorno ancora da stabilire tra martedì e giovedì. Anche nelle ultime ore la Sampdoria ha lanciato dei messaggi al formidabile talento della Repubblica Ceca, mandando a dire che sarebbe lieta di poterlo utilizzare ancora per una stagione, quindi senza porsi il problema del sostituto. Schick non ha ancora deciso, aspetta l’esito dei nuovi test, consapevole che non ci saranno più intoppi o complicazioni”.

E’ SEMPRE INTER CONTRO JUVE – “Il discorso con l’Inter è stato impostato, non solo con l’agente, ma anche con la stessa Sampdoria: esiste un doppio accordo sia per il cartellino (alle stesse condizioni della Juventus, oltre clausola) sia per l’ingaggio. Il discorso va solo perfezionato, manca l’ultima parola di Schick e non è poco. La Juventus adesso è concentrata su Keita Baldé, quindi avrebbe già fatto una scelta sperando di sventare attacchi della stessa Inter. Ma Pavel Nedved per Schick è quasi una divinità, quindi – dopo aver raccontato quanto accaduto con l’Inter – è sempre bene aspettare i prossimi sviluppi”.