Schick più lontano dall’Inter, ma niente aste: le ultime – PS

Articolo di
24 agosto 2017, 18:01
Schick

Si susseguono aggiornamenti minuto dopo minuto sul futuro di Schick, in bilico tra Inter e Roma: come riportato da “Premium Sport”, in queste ore l’Inter ha perso terreno nei confronti della Roma, che è pronta a sferrare l’attacco finale per superare l’Inter nella disputa al classe ’96 ceco, sebbene manchi ancora qualcosa per chiudere l’affare

ROMA AVANZA, INTER FERMA – La Roma fa passi in avanti con la Sampdoria per portare Patrik Schick nella Capitale: alzata l’offerta complessiva a 39 milioni di euro, di cui 6 subito per il prestito oneroso e il resto attraverso il riscatto obbligatorio con pagamento dilazionato in tre rate (una da 13 e due da 10). Manca l’accordo con Schick, che preferisce sempre l’Inter, chiedendo 2.5 milioni netti annui a dispetto dei 2 offerti finora dalla Roma.

SCHICK Sì, MA SENZA ASTA – L’ottimismo della Roma è giustificato dal mancato accordo tra Inter e Sampdoria perché il Suning Group deve reperire le risorse economiche necessarie per chiudere l’affare, a partire dalla cessione di Stevan Jovetic, che potrebbe non bastare e non è neanche così scontato, manca ancora l’offerta del Galatasaray, a cui sarebbe disposto ad andare. Per questo motivo al momento l’Inter è più lontana da Schick, ma c’è una certezza: né Inter né Roma hanno intenzione di fare aste per l’attaccante ceco.