Scatta il countdown pre-ritiro: quale acquisto subito a Brunico

Articolo di
16 giugno 2015, 12:03
Mancini e Shaqiri

Il tre luglio scatta il pre-ritiro in casa Inter, con Mancini che farà i conti con una vastissima rosa a disposizione, la quale necessità di una forte scrematura ed in tempi brevi. Fra questo ci sarà certamente qualche nuovo acquisto, come da richiesta precisa del tecnico di Jesi: ma quale la priorità, sulla quale lavorare dai primissimi giorni?

UN CENTROCAMPISTA LA PRIORITA’ ASSOLUTA – Solitamente si costruisce una squadra dalla spina dorsale: portiere, difensore centrale, regista, attaccante. L‘Inter per metà sembra ok, con Handanovic ed Icardi: mancano due pedine chiave, un forte difensore ed un mediano. Per Mancini l’ideale sarebbe avere queste due pedine entro il 3 o al massimo il 5 di luglio, così da poterci lavorare dai primi giorni inserendolo nel contesto di squadra che poi dovrà dirigere sapientemente. Ecco perché, la figura del centrocampista, è probabilmente la più impellente nella nuova rosa che affronterà la prossima stagione: Kondogbia, Allan o Imbula sono i tre nomi che più di ogni altri sono graditi a tecnico e tifosi. Se la squadra girerà attorno ad uno di questi, sarebbe fondamentale partire per il ritiro con l’uomo chiave, da un punto di vista tecnico-tattico, subito a disposizione.