Scambio Guarin-Llorente tra Inter e Juve: quanto c’è di vero

Articolo di
3 agosto 2015, 15:17
guarin llorente

Nella giornata odierna si è parlato di un clamoroso scambio tra Inter e Juventus: Fredy Guarin a Torino, Fernando Llorente a Milano. Ipotesi assai improbabile: facciamo il punto della situazione

SITUAZIONE GUARIN – Per quanto riguarda Fredy Guarin, la situazione è piuttosto chiara: Roberto Mancini punta su di lui e il colombiano resta volentieri all’Inter. Qualora arrivassero offerte indecenti, entrambi le valuterebbero, ma si dovrebbe parlare di cifre alte e di club di prima fascia. Dopo aver rifiutato le destinazioni turche, Guarin vedrebbe di buon grado per il prosieguo della sua carriera solo un club inglese o al limite spagnolo, visto che al suo curriculum mancano le esperienze in Premier League e nella Liga. La Juventus dovrebbe offrire solo cash per convincere l’Inter, che non ha alcuna intenzione di fare un favore agli storici avversari torinesi. Tra l’altro, il colombiano sarebbe si il giusto sostituto di Arturo Vidal, ma i bianconeri sono alla ricerca di ben altri profili per recuperare i favori della piazza. Per quanto riguarda il tamponamento dell’infortunio patito da Sami Khedira, Guarin non rientra sul taccuino juventino.

SITUAZIONE LLORENTE – Ancora più spinosa la situazione di Fernando Llorente in casa bianconera: lo spagnolo è ormai fuori dai piani di Massimiliano Allegri, pertanto si cerca il modo di cederlo. Il problema, però, non è di poco conto: Llorente, essendo arrivato a parametro zero, percepisce uno stipendio fuori da ogni budget (circa 4.5 milioni di euro netti), quindi accetterà solo una proposta economica all’altezza delle sue aspettative. L’Inter, senza girarci troppo intorno, non può soddisfarlo, anche perché alla società nerazzurra, al limite, farebbe comodo un vice-Icardi low cost, non di certo una prima scelta come sarebbe lo spagnolo. Tra l’altro, su di lui pare esserci il Real Madrid di Rafa Benitez, alla ricerca di un centravanti di riserva: salvo clamorosi eventi, Llorente non si vestirà di nerazzurro.