Sanchez mette l’Arsenal alle strette, l’Inter avvia i primi contatti

Articolo di
8 aprile 2017, 00:48
Sanchez

Tra i papabili top player sul taccuino dell’Inter, per l’attacco il nome di Sanchez è senza dubbio uno dei più quotati: secondo quanto riportato dal portale “CalcioMercato.com”, l’ultima richiesta del cileno all’Arsenal riapre le piste dell’Italia all’ex Udinese, tanto da convincere Suning a muoversi in anticipo per portarlo a Milano

SANCHEZ CHIEDE GARANZIE – Il futuro di Alexis Sanchez all’Arsenal è ancora in bilico. L’attaccante cileno vuole vincere e al momento l’Arsenal non gli dà questa garanzia, per questo avrebbe fatto una precisa richiesta alla società: vuole sapere in che modo ha intenzione di muoversi in estate, ovvero se dal mercato potranno arrivare top player in grado di far compiere il salto di qualità sia in Inghilterra sia in Europa. In base alla risposta, Sanchez deciderà se: rinnovare; restare un altro anno a Londra e poi andar via a parametro zero (essendo in scadenza al 30 giugno 2018); chiedere la cessione immediata. Nel suo futuro può esserci un ritorno in Italia, dove ha già brillato vestendo la maglia dell’Udinese.

INTER IN AGGUATO – L’Inter sta facendo più di un pensiero su Sanchez come spalla ideale di Mauro Icardi e, nonostante gli evidenti ostacoli economici dovuti all’ingaggio richiesto (circa 10 milioni di euro netti a stagione) e alla folta concorrenza (Juventus, Chelsea, Manchester United e City), il Suning Group punta decisa sul classe ’88 cileno tanto da aver già avviato i primi contatti con il suo entourage. Al momento, ovviamente, è tutto in stand-by fin quando Sanchez non risolverà la sua situazione con l’Arsenal: a breve deciderà restare o andar via, nel secondo caso l’Inter è pronta ad approfittarne.







ALTRE NOTIZIE