Sampdoria-Dodò, ore calde: stavolta l’Inter conclude?

Articolo di
16 agosto 2016, 21:05
Dodo

La trattativa tra la Sampdoria e Dodò Pires aveva subito un forte rallentamento nelle ultime settimane, in pratica per tutto il periodo del tour americano dell’Inter. Il giocatore brasiliano si è allenato a Brunico, aspettando la chiamata del club blucerchiato. Adesso sembra potersi sbloccare la situazione.

FORTE VOLONTA’ – Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, sono ore caldissime per il passaggio di Dodò alla Sampdoria. Un ritorno come sappiamo, visto che il giocatore brasiliano ha trascorso gli ultimi sei mesi della scorsa stagione proprio a Genova. Rientrato all’Inter dal prestito, ormai da due mesi si cerca di riallacciare i rapporti con i blucerchati. Né Roberto Mancini, né Frank de Boer, infatti, hanno mai manifestato la voglia di puntare su Dodò. Lo stesso calciatore sposerebbe volentieri una nuova esperienza alla Sampdoria, dove si è trovato comunque bene.

L’OPERAZIONE – Questa la formula dell’affare: sarà prestito biennale con obbligo di riscatto alla fine del secondo anno per una cifra totale di 5 milioni. L’operazione era legata all’uscita di Lorenzo De Silvestri, ma la società di Massimo Ferrero ha voluto chiudere prima la nuova entrata, per poi tornare a parlare con il Torino della cessione del laterale italiano.