Salah: con il Chelsea non si sblocca e l’Inter aspetta.

Articolo di
1 gennaio 2015, 11:30
salah

Gianluca Di Marzio, dal suo sito internet, fa il punto della situazione sulla posizione di Mohamed Salah, centrocampista egiziano in forza al Chelsea di Josè Mourinho. I fatti sono noti: il giocatore, visto il poco utilizzo in campionato, vorrebbe trovare un’altra sistemazione per poter esprimere al meglio il suo potenziale. Da qui i contatti del suo entourage con parecchie squadre europee. Si sa però che il Chelsea non ha certo bisogno di vendere giocatori per “fare cassa” viste le quasi illimitate disponibilità di Abramovich.

Di Marzio dice, infatti: «Nella giornata di lunedì c’è stato un incontro tra l’agente del giocatore e la dirigenza londinese. E’ stato ribadito al ragazzo che il Chelsea non ha alcuna intenzione di cederlo in prestito fino a quando non avrà trovato un sostituto in quel ruolo. Lo stesso Salah era presente in sede per tentare di forzare la volontà del club sulla cessione, facendosi forte dell’interesse dell’Inter e del Napoli. La prossima settimana le parti si aggiorneranno per tentare un accordo. La situazione resta complicata con un futuro ancora tutto da scrivere».

Quindi all’Inter non resta altro che sedersi alla finestra ed attendere gli sviluppi da Londra. E’ sempre il solito problema: trattare con club economicamente più forti espone a queste attese. Inoltre la formula prediletta da Thohir, il prestito con diritto di riscatto, non fa breccia con determinate società.