Romano: “Lo Sporting dice no anche a Kia su João Mário-Inter”

Articolo di
24 agosto 2016, 00:19
João Mário

Anche Fabrizio Romano, in un articolo pubblicato per “Calciomercato.com”, conferma le difficoltà sopraggiunte nella trattativa per portare João Mário all’Inter. Ci sarebbe stato un tentativo fatto attraverso l’agente Kia Joorabchian, respinto dal presidente dello Sporting Clube de Portugal. Idea Martín Cáceres ma l’ingaggio è alto.

AFFARE IN SALITA – “È tornato alla carica anche oggi Kia Joorabchian, agente di João Mário e intermediario dell’operazione, direttamente con lo Sporting CP: un nuovo contatto in cui Kia ha ribadito la volontà del suo assistito di andar via portando l’offerta dell’Inter, ancora valida ma con un prestito con obbligo di riscatto questa volta legato alle presenze del giocatore. Una soluzione studiata ad hoc per provare ad evitare il problema del fair play finanziario, ma come da settimane, anche stavolta il presidente dello Sporting ha fatto sapere a Kia di non voler accettare questa modalità di pagamento nel dettaglio scelto dall’Inter. I portoghesi chiuderanno solo alle loro condizioni, intanto la società nerazzurra vuole spingere ancora, la trattativa rimane aperta ma difficilissima. Con Moussa Sissoko alternativa”.

IDEA DIFENSIVA – “In queste ore, all’Inter è stato nuovamente proposto Martín Cáceres: il difensore uruguayano è svincolato, si sta allenando bene a Como da diverse settimane, pronto per tornare in campo. Ci hanno pensato a lungo Milan e Fiorentina, poi si è inserito il Napoli, adesso l’agente ne ha parlato con l’Inter come occasione per duttilità (fa anche il terzino destro, difesa a tre o difesa a quattro) che può essere ideale anche per i costi. Ma c’è l’ingaggio da sistemare, Cáceres chiede tanto e Piero Ausilio non vuole spendere troppo sotto quell’aspetto. Ecco perché bisognerà parlarne nel dettaglio, l’Inter a ora sulle cifre non è convinta; e prima sottoporrebbe Cáceres alle visite mediche per essere tutelata”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.