Romano: “Calleri non è l’unico argentino nel mirino dell’Inter”

Articolo di
21 novembre 2015, 13:37
Jonathan Calleri Boca Juniors

Nel corso della sua rubrica “La Soffiata” per “Calciomercato.com” il giornalista di Sky Sport Fabrizio Romano si è soffermato sul mercato dell’Inter che volerà in Argentina non solo per trattare Jonathan Calleri del Boca Juniors ma anche Sebastian Driussi del River Plate.

NON SOLO CALLERI – «Attenzione alla missione Argentina del capo-scout nerazzurro Mirabelli: abbiamo detto di Calleri del Boca Juniors, attaccante che però molto più vicino al Chelsea che non all’Inter, almeno in questo momento, proprio perché l’offerta del Chelsea è molto alta ed è stata anche già accettata dal giocatore. Attenzione invece a Driussi del River Plate, uno degli osservati speciali storici di Ausilio e di Mirabelli. L’Inter lo sta tenendo d’occhio, è un’ala offensiva molto interessante e giovane, parliamo di un ragazzo del ’96 e quindi servirà tempo per studiarlo; non siamo infatti ancora alle offerte e non è un’operazione per gennaio. Invece per quanto riguarda Grujic della Stella Rossa l’Inter ci sta lavorando ma per giugno perché al momento non è ancora ritenuto pronto al 100%. A giugno si valuterà questa operazione ed eventualmente anche un prestito per lui se dovesse essere preso, al momento la richiesta la richiesta è di 6/7 milioni di euro».