Ricardo Rodriguez, sarà Inter ora o a giugno – CdS

Articolo di
6 gennaio 2017, 10:29
Rodriguez

Il “Corriere dello Sport” scrive che l’Inter fa sul serio su Ricardo Rodriguez. Lo svizzero è al primo posto nella lista dei terzini, e sembra destinato al nerazzurro subito o al massimo a giugno.

OBIETTIVO – Ora o, più probabilmente, a giugno. Sembra davvero che Ricardo Rodriguez, terzino del Wolfsburg, svizzero di passaporto (e di nazionale) ma con origini spagnole e cilene, sia destinato a indossare i colori nerazzurri. Il mancino svizzero non è certo una novità in casa nerazzurra, ma viene monitorato già da alcune stagioni, sempre con relazioni assai positive.

CONTATTO – Tra il club di corso Vittorio Emanuele e l’entourage del giocatore secondo il “Corriere dello Sport” ci sarebbe stato già un contatto assai proficuo, dal quale sarebbe emersa la sua voglia di Italia, e quindi di Inter. E la preferenza sarebbe talmente netta da spingerlo a mettere in secondo piano perfino Chelsea e Paris Saint-Germain.

DIFFICILE SUBITO – L’incertezza riguarderebbe i tempi del suo approdo in nerazzurro. Perché Rodriguez arrivi subito occorre che il Wolfsburg dia la sua sua disponibilità ad un prestito con diritto di riscatto, unica formula possibile per corso Vittorio Emanuele. E, finora, non ci sono state aperture in questo senso. Il club tedesco, infatti, si fa forte di una clausola rescissoria pari a 22 milioni di euro e rifiuta di trattare. Senza cessioni l’Inter non ha a disposizione quella cifra.

IMPEGNO PER GIUGNO – Per giugno il discorso sarebbe diverso, ma l’Inter non vuole farsi trovare impreparata. Per cautelarsi da eventuali sorprese il club nerazzurro potrebbe lavorare per ottenere da Rodriguez non una semplice disponibilità o preferenza, ma qualcosa di più. Ad esempio un impegno pre- ciso, sulla base di un accordo da trovare per un eventuale contratto.

Facebooktwittergoogle_plusmail