Retroscena Zukanovic-Inter: ma è finita davvero?

Articolo di
14 luglio 2015, 19:34
zukanovic

Nelle ultime ore sembra finita, una volta per tutta, l’estenuante trattativa per il trasferimento di Ervin Zukanovic: niente Inter per lui, c’è la Sampdoria. Ma sarà davvero così? Si aspetta l’ufficialità, intanto ripercorriamo le ultime ore

LA FIRMA DI ZUKANOVIC – La notizia del giorno è che Ervin Zukanovic ha finalmente detto si alla Sampdoria, ma c’è di più: secondo quanto riferito dalla redazione di Sky Sprort, il difensore bosniaco avrebbe addirittura già firmato nella notte il contratto che lo legherà ai blucerchiati per i prossimi quattro anni. In questi minuti lascerà il ritiro del ChievoVerona per volare a Genova, dove nella mattinata di domani dovrebbe sostenere le visite mediche.

L’OFFERTA DELLA SAMPDORIA – Altra notizia, non indifferente, è legata ai costi dell’operazione: secondo quanto riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, il Presidente blucerchiato, Massimo Ferrero, avrebbe convinto il collega clivense grazie a un’offerta di 3 milioni di euro più il cartellino di Fabrizio Cacciatore. Offerta che ha superato quella nerazzurra, ferma a 2.5 milioni più Ezequiel Schelotto, che comunque potrebbe tornare a Verona.

I MOTIVI DEL NO ALL’INTER – I motivi che hanno bloccato il passaggio di Zukanovic all’Inter sono essenzialmente due: 1. l’impossibilità dell’Inter di tesserare un altro difensore, senza aver ancora ceduto gli esuberi (in particolare Juan Jesus e Yuto Nagatomo, ndr); 2. la lunga attesa di Zukanovic, culminata nella convinzione di non voler più aspettare l’Inter, visto il forte pressing della Sampdoria, che promette di renderlo protagonista. Restiamo, comunque, in attesa dell’ufficialità: sarebbe clamoroso, ma non inaspettato, l’ennesimo capovolgimento di fronte in questa telenovela estiva.

Facebooktwittergoogle_plusmail