Repubblica: Mauro Icardi potrebbe lasciare l’Inter a gennaio

Articolo di
26 novembre 2015, 01:04
Icardi

Il sito Internet del popolare quotidiano “Repubblica” ha pubblicato un articolo che parla di Mauro Icardi, attaccante dell’Inter. Il centravanti argentino sarebbe richiesto da diverse squadre inglesi e perciò una sua cessione a gennaio non può essere esclusa a priori.

PARTENZA – “Tutto ha un prezzo. Lo ha anche Mauro Icardi che a fine stagione – o anche a gennaio – potrebbe lasciare l’Inter. Primo perché nei club non esistono gli incedibili, secondo perché il feeling con Stevan Jovetić stenta a decollare. E, Roberto Mancini non ha dubbi, tra i due il montenegrino è il favorito a restare. Tra l’altro i continui mugugni dell’argentino stanno infastidendo il tecnico, che già dopo il Bologna – quando la punta si lamentò di non ricevere abbastanza palloni dai compagni – rispose alle accuse rivolte da Icardi al gruppo con stizza: «Gli attaccanti cercano sempre scuse. Se si vogliono più palloni si deve correre di più». È passata qualche settimana dalla partita contro i felsinei e dalle esternazioni del calciatore, ma la situazione appare immutata. Così come resta distante l’intesa tra JoJo e Icardi, tant’è che contro il Napoli lunedì sera al San Paolo il 9 nerazzurro potrebbe restare in panchina. Al suo posto Ivan Perišić con Jovetić e Adem Ljajić. Detto questo, c’è da sottolineare il fatto che l’Arsenal, che già in estate aveva nel mirino il sudamericano, dopo il grave infortunio occorso a Danny Welbeck starebbe pensando di puntare Icardi per gennaio. Secondo quanto riporta la stampa d’Oltremanica Arsène Wenger sarebbe disposto ad offrire 45 milioni di euro all’Inter. Una cifra alla quale difficilmente la società di Erick Thohir dirà di no. L’Arsenal, in ogni caso non è l’unica pretendente, sul calciatore ci sarebbe anche l’interesse di Chelsea, del Liverpool e del Real Madrid“.