Raimondi: “Vidal, tentativo estremo Inter. Cuadrado…”

Articolo di
27 luglio 2017, 00:21
Claudio Raimondi

Durante “YouPremium Mercato” su Premium Sport è stata data la notizia di un interesse dell’Inter per Juan Guillermo Cuadrado della Juventus. Claudio Raimondi, esperto di mercato della trasmissione di Mediaset, ha approfondito l’argomento soffermandosi però soprattutto su Arturo Vidal, uno dei sogni nerazzurri.

COLPO DIFFICILE«Arturo Vidal? Credo che comunque un tentativo ultimo ed estremo nelle prossime ore i dirigenti, in occasione di Bayern Monaco-Inter, lo faranno, un ulteriore tentativo di forzare su Vidal. Se il giocatore è stimolato dall’interesse dell’Inter perché no? Potrebbe sopportare un anno di purgatorio senza la Champions League per poi diventare un grande in maglia nerazzurra, se vuole può forzare. Ci risulta che non è del tutto chiusa e l’ultimissima spinta per questio giocatore la farà l’Inter, se ci sarà oltre Carlo Ancelotti il muro dei dirigenti del Bayern Monaco allora pista è da abbandonare».

INCASTRI POSSIBILI«Matías Vecino? È un acquisto comunque importante, ventiquattro milioni costringe l’Inter a spalmarlo su due annualità, la Fiorentina non è scesa a trattative e ha preteso la clausola. Luciano Spalletti è convinto di poterci lavorare e farlo crescere ancora di più, non un top player ma uno che può crescere ancora. Juan Guillermo Cuadrado? Il suo agente l’ha proposto all’Inter nelle chiacchiere fatte nell’operazione Vecino, l’Inter ha detto di aspettare perché deve capire prima su Ivan Perišić. Se cede Antonio Candreva è un’operazione che può prendere corpo e attenzione ai dispetti, perché se la Juventus va su Baldé Diao Keita può esserci un forte ritorno su Patrik Schick. Dalbert Henrique? La notizia è che è rimasto molto in panchina, mi pare sia subentrato solo nei minuti finali, all’87’. Questo è un indizio che registriamo, c’è la volontà di chiudere dopo il ritorno il 2 agosto in Olanda, dal 3 l’operazione si chiuderà sulla base di trenta milioni».