Porceddu: “Yaya Toure’ complicato, cedere Kovacic sarebbe…”

Articolo di
11 maggio 2015, 14:55
kovacic

La redazione de “IlSussidiario.net” ha intervistato in esclusiva l’agente Manuel Porceddu per chiedergli la sua opinione per quanto riguarda la prossima campagna acquisti dell’Inter che potrebbe essere costretta a sacrificare uno o due pezzi forti per finanziare il mercato a causa della sanzione relativa al Fair Play Finanziario comunicata nei giorni scorsi da parte della UEFA.

DUE SACRIFICI – La sanzione dovrebbe portare il club nerazzurro a cedere almeno un paio di giocatori per poter raggiungere i propri obiettiv: “Credo che l’Inter dovrà cedere due giocatori importanti per puntare all’arrivo di determinati giocatori anche se non sarà facile”.

ICARDI DEVE RIMANERE – “Esattamente così sopratutto alla luce dei tanti gol siglati dal bomber argentino in questa stagione, l’Inter non può perdere Icardi”.

KOVACIC – “Che errore sta commettendo la dirigenza nerazzurra, non capisco perché perdere un giovane del ’94 che ha tante qualità. Bisognerebbe avere pazienza”.

YAYA TOURE’ – “Se ne parla da diverso tempo ormai, credo che qualcosa di vero ci sia però è un affare molto difficile da attuare. Il costo dell’affare è elevato non tanto per quanto riguarda il costo del cartellino ma l’ingaggio che è fuori dalla portata dei club italiani. Servirà un enorme sforzo del giocatore”.