Per l’attacco spunta il nome di Beric del Rapid Vienna

Articolo di
21 luglio 2015, 14:43
Beric

L’Inter starebbe seguendo un nuovo nome per quanto riguarda il ruolo di vice-Icardi, ovvero Robert Beric del Rapid Vienna. Il giocatore sarebbe anche nel mirino del Frosinone ma, secondo quanto raccolto dal sito all-news “TuttoFrosinone”, il ragazzo avrebbe confidato di voler cambiare squadra solamente nel caso in cui venisse chiamato da Roberto Mancini.

ALTERNATIVA LOW-COST – Nato in Slovenia nel 1991 Beric ha concluso l’ultima stagione in Austria segnando ben 27 gol in 39 presenze guadagnandosi così le attenzione da parte di diversi club dei maggiori campionati europei. Tra questi anche l’Inter che, nonostante le ottime prestazioni di Rodrigo Palacio nel ruolo di prima punta, vorrebbe comunque mettere a disposizione del suo tecnico almeno un altro giocatore con caratteristiche simili a quelle di Maurito; profilo che corrisponderebbe alle caratteristiche dell’ex punta del Maribor (alto poco meno di un metro e novanta) che avrebbe già rifiutato la proposta del Frosinone nella speranza di poter approdare ad Appiano Gentile. E, secondo quanto riporta il “Corriere dello Sport”, la società ciociara potrebbe decidere di virare su Samuele Longo, tornato a Milano dopo una pessima annata con la maglia del Cagliari.

Facebooktwittergoogle_plusmail