Pedullà: “Solo Inter può decidere se mollare De Vrij! Gabigol…”

Articolo di
20 febbraio 2018, 23:59
Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – a “Calcio € Mercato” su Sportitalia fa il punto della situazione sul futuro di De Vrij, assicurando che l’Inter è in netto vantaggio su tutte le altre pretendenti

DE VRIJ, INTER IN POLE – Per Alfredo Pedullà il più è fatto: «L’Inter è da mesi su Stefan de Vrij: timidamente da settembre, più insistentemente da dicembre e dal 1° febbraio può firmare per una nuova squadra. A febbraio ormai si è fuori dai giochi, può già aver firmato o essere in procinto di farlo. Alla Lazio hanno dato fastidio due cose: il continuo rimandare sulla firma e i discorsi con le altre squadre. L’Inter ha la volontà di prendere De Vrij ed era disposta a farlo sia con la clausola rescissoria, ma bassa – sotto i 20 milioni di euro -, sia a parametro zero, garantendogli almeno 5 milioni d’ingaggio più bonus. L’Inter su De Vrij ha accumulato un vantaggio tale che solo lei può decidere di sperperare»..

PROGETTO FUTURO – «Sarebbe un autogol prendere De Vrij cedendo Milan Skriniar. L’Inter sta già programmando il futuro, se no non avrebbe senso come l’acquisto di Lautaro Martinez a 25 milioni. L’intenzione dell’Inter non è cedere Skriniar, nonostante le offerte da 70 milioni che arriveranno, ma per un giocatore simile a parametro non c’è ingaggio che tenga: ci sono commissioni da 7 milioni in questi casi, non penso l’Inter abbia pensato se farà o no la Champions League prima di prendere De Vrij. Gabriel “Gabigol” Barbosa è una cosa incomprensibile, una roba incredibile: possiamo dargli tutte le chance che si vuole, ma ora come ora non gliela darei perché ha dimostrato di non essere pronto».