Pedullà: “Mancini estasiato da Iago Falque”. Ma il Genoa…

Articolo di
18 maggio 2015, 07:07
Iago Falque

E’ senza alcun dubbio il giocatore del momento in Serie A e non solo per il Genoa, Iago Falque. Autore di ben tredici reti in campionato, lo spagnolo è entrato nel radar di alcune società di spessore, tra cui l’Inter. Il giornalista Alfredo Pedullà riassume le sue vicende

FINALMENTE GRANDE – Si tratta sicuramente di un capolavoro del Genoa, ovvero l’operazione di mercato che ha portato Iago Falque in Liguria per circa due milioni, strappandolo così al Tottenham. Un autentico colpaccio, considerato che la valutazione si impennerà a dismisura. L’ex canterano del Barcellona compirà 26 anni a gennaio: è nel pieno della maturità e ha una classe cristallina. La Juventus lo aveva ingaggiato anni fa per utilizzarlo con la Primavera, ma il percorso è stato tortuoso prima della definitiva consacrazione.

NON SOLO MANCINI – Adesso la stella dello spagnolo brilla sempre più: l’Atletico Madrid ha già preso il numero di targa, perché il giocatore piace molto a Diego Pablo Simeone, che di talenti se ne intende. Nelle ultime ore, però, è da segnalare anche il gradimento di Roberto Mancini che, come il suo illustre collega, è un vero intenditore. Di conseguenza Iago interessa all’Inter, anche se la trattativa potrebbe essere molto tortuosa a causa delle pretese economiche di Preziosi.