Pedullà: “L’Inter punta decisa su Mammana del River Plate”

Articolo di
21 maggio 2015, 14:50
Emanuel Mammana

Dal proprio sito internet l’esperto di Calciomercato Alfredo Pedullà ha parlato del giovane talento del River Plate Emanuel Mammana, difensore classe ’96 che ha già attirato l’attenzione da parte dei maggiori club europei, tra cui proprio l’Inter che ha sempre avuto un occhio di riguardo per quanto riguarda i calciatori argentini e che già in estate potrebbe tentare un assalto al promettente centrale.

L’INTER E L’ARGENTINA – “L’Inter e l’Argentina, un binomio vincente che tante soddisfazioni ha dato ai tifosi nerazzurri negli anni passati. Se si pensa a giocatori come Samuel, Cambiasso, Milito e soprattutto Zanettiè evidente quanto di buono questo paese abbia dato al club nerazzurro, fornendo alcuni dei suoi pezzi di storia più pregiati”.

FUTURO ASSICURATO – “Certo, sono arrivati anche dei flop, ma non può sempre andare bene. E’ il “gioco” del calciomercato: provi a fiutare l’affare, ci scommetti e poi che sia una scommessa vinta o una scommessa persa lo dice solo il tempo. Il tutto si complica se si parla di calciatori ancora molto giovani dove risulta persino più difficile capire se si tratta di un vero talento o di un piccolo e isolato exploit del momento. Ma ci sono casi in cui i dubbi non trovano spazio, quei casi in cui il potenziale di un calciatore è così evidente da spazzare via qualsiasi interrogativo facendo posto solo a solide certezze riguardo a un futuro splendido: questo sembra proprio essere il caso, tra gli altri, di Emanuel Mammana, difensore del River Plate”.

CARRIERA – “Classe 1996, l’argentino ha già attirato l’attenzione di numerosi club europei, Inter su tutti, e potrebbe davvero essere uno dei protagonisti della prossima sessione di mercato. Dopo aver perso la madre a 6 anni e il padre a 12, Emanuel ha superato ogni difficoltà grazie all’amore per il calcio militando nelle file delle giovanili del River sin da piccolissimo. Col tempo arrivano le prime soddisfazioni: prima diventa il punto di forza della nazionale argentina U17, con cui vince il Campionato Sudamericano Sub-17, poi nell’ottobre 2014 arriva l’esordio con la prima squadra del River. Da lì in poi il percorso del giovane calciatore si è arricchito di soddisfazioni su soddisfazioni, prima su tutte la convocazione in nazionale maggiore”.

CARATTERISTICHE – “Con un buon fisico (183 per 69 kg) e una grande intelligenza tattica, il 19enne può giocare sia come terzino destro sia come centrale di difesa offrendo così una duttilità che nel calcio di oggi è sempre più difficile riscontrare specie in calciatori così giovani”.

L’INTER LO TIENE D’OCCHIO – “Il futuro di Mammana sembra già scritto ed è inevitabile dunque che numerosissimi club europei abbiano sondato il terreno con il River che, d’altra parte, sa già che difficilmente riuscirà a trattenerlo anche per la prossima stagione. Tra queste squadra c’è, come abbiamo già detto, l’Inter che ha già osservato Mammana ma che vorrà vederlo da più vicino durante i quarti di Libertadores dove il River del difensore argentino sfiderà il Cruzeiro di quel Mayke Che sempre il club nerazzurro segue con molta attenzione. Argentina contro Brasile, talenti che si sfidano pensando al presente ma con un occhio al futuro. E l’Inter questo lo sa bene”.

Facebooktwittergoogle_plusmail