Pedullà: “L’Inter pensa prima a cedere. Biglia e Mertens…”

Articolo di
18 novembre 2015, 00:10
pedullà

L’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, ospite fisso della trasmissione ″Calcio & Mercato″ in onda su Sportitalia, parla delle possibili mosse di mercato dell’Inter a gennaio, mettendo in evidenza come la priorità della società nerazzurra sia quella di sfoltire l’organico. Inoltre Pedullà chiarisce le situazioni di Biglia e Mertens.

MERCATO IN USCITA – «L’Inter pensa prima agli esuberi. Mi vengono in mente le situazioni Dodô e D’Ambrosio, non credo Nagatomo in questo momento e bisogna valutare Santon che non ha più la visibilità che aveva prima».

CASO SPINOSO – «Biglia è un caso spinoso, era stato accostato all’Inter ma non c’è nessun riscontro. L’argentino chiede un rinnovo da 3 milioni e mezzo di euro più bonus, mentre la Lazio propone di meno. Penso che sia una situazione che non si risolverà a gennaio, ma ce la porteremo fino a giugno».

ARIA DI RINNOVO – «Mertens piace all’Inter ma non andrà via, c’è un rinnovo di contratto in corso e il Napoli a gennaio non cede nessuno».