Pedullà: “La verità su Santon: c’entra Zuniga. Immobile-Inter…”

Articolo di
18 luglio 2016, 23:03
pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – in chiusura di “Aspettando calciomercato” su Sportitalia fa il punto sul momentaneo stop nella trattativa Napoli-Santon in seguito alle visite mediche, poi riepiloga la situazione per l’ala destra e annuncia il rifiuto dell’Inter per Immobile

SANTON ALLARMA IL NAPOLI – Ci tiene a fare chiarezza Alfredo Pedullà: «Il momentaneo stop del Napoli su Davide Santon è legato a un antefatto che riguarda Juan Camilo Zuniga, che ha avuto molti problemi fisici dopo il rinnovo e ora il Napoli sta molto attento a ogni valutazione in fase di visite mediche: quelle di Santon sono andate complessivamente bene a eccezione di un piccolo problema al ginocchio dovuto agli infortuni e alle operazioni subite in passato. Non è grave, non c’è nessun allarme: Santon si è allenato e ha giocato quando doveva giocare, non ha avuto problemi ultimamente con l’Inter. Adesso è tornato a Milano e nelle prossime ore si ritratterà l’acquisto, forse cambiando minimamente qualcosa: si è pattuito un acquisto a titolo definitivo sui 5.5 milioni, il Napoli preferiva il prestito con riscatto… La decisione verrà presa: o si acquista oppure no. Nel giro di breve tempo dovrebbe risolversi tutto e Santon potrà finalmente raggiungere il ritiro del Napoli. Dodò alla Sampdoria potrebbe sbloccarsi nei prossimi giorni».

ALA DESTRA CERCASI – «Dopo essere stato proposto, l’Inter non ha voluto approfondire con il Siviglia per Ciro Immobile, che adesso è vicino alla Lazio. L’Inter non arriva ai 25 milioni richiesti dalla Lazio per Antonio Candreva: è la filosofia del gruppo Suning, che non spende queste cifre per un quasi trentenne perché considerato investimento pericoloso. Al momento non ci sono novità e tutto dipende dalla Lazio, se abbassa le pretese o no. Come sottolineato dall’agente Federico Pastorello, è sempre possibile la pista estera legata al Chelsea, ma Antonio Conte al momento sta spingendo per la conferma di Juan Cuadrado (che in caso di cessione vedrebbe anche l’Inter interessata, ndr). Nessuna novità su Erik Lamela, nome mai approfondito dall’Inter».