Pedullà: “Inter, Suning fa colpi da 80 milioni! A gennaio…”

Articolo di
15 ottobre 2016, 00:42
pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – in chiusura di “iPed” su Sportitalia ricorda ai tifosi dell’Inter il potenziale economico del gruppo Suning, che probabilmente da giugno in poi regalerà colpi clamorosi alla rosa nerazzurra

COLPI DA NOVANTA – Secondo Alfredo Pedullà tra qualche mese ci sarà il via libera per le folli spese cinesi: «Il prossimo top player dell’Inter? Il gruppo Suning non investirà soldi importanti, di più! Per gennaio possono andare in porto operazioni minori come Matteo Darmian (Manchester United), magari in prestito con diritto o obbligo di riscatto e Victor Lindelof (Benfica) che ha una clausola rescissoria di 30 milioni, ma quando tutto sarà a posto – magari a giugno 2017 -, cioè quando sarà azzerato il debito con il Fair Play Finanziario, l’Inter farà operazioni da 70-80 milioni per i cartellini dei giocatori. Suning è un grande gruppo e ha grandissima disponibilità economica, basta vedere quanto fatto in estate per portare all’Inter Joao Mario e Gabriel “Gabigol” Barbosa: Suning farà investimenti importanti per rendere grande l’Inter».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.