Pedullà: “Inter, J. Mário in partenza. Serve difensore, de Vrij…”

Articolo di
16 dicembre 2017, 00:36
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà indica in Stefan de Vrij il difensore che potrebbe completare il reparto dell’Inter, visto che al momento non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza con la Lazio al prossimo 30 giugno e dall’inizio del 2018 potrà firmare a parametro zero. Nel corso di “Aspettando il weekend” su Sportitalia ha dato per partente João Mário e parlato di Luciano Spalletti.

UNO FUORI, UNO DENTRO«Luciano Spalletti? Devo dire che è perfetto anche nelle dichiarazioni, è un altro Spalletti rispetto all’ultimo di Roma. Dopo aver detto quello che aveva detto quest’estate sul mercato non vuol commettere giustamente l’errore di insistere su argomenti che non dipendono da lui per le situazioni che l’Inter sta risolvendo, quindi mi sembra assolutamente aziendalista e non egoista. C’è un senso di appartenenza, una squadra che si è affiatata, un gruppo che segue e i risultati stanno arrivando col gioco, mi sembra tutto in linea. Penso che meglio di così l’Inter non potrebbe, ma è chiaro che loro stanno seguendo delle situazioni: João Mário è quello in partenza che può consentire all’Inter di fare operazioni, all’Inter servirebbe un difensore, abbiamo parlato dell’opzione Stefan de Vrij se non dovesse rinnovare, almeno fino a questi minuti non ha accettato la clausola. Sicuramente lavoreranno per giugno, ma lui sul mercato è stato preciso: forse rivisitando le dichiarazioni dell’estate adesso ha fatto marcia indietro, perché ha capito di aver trovato la quadratura e un gruppo allineato con le sue idee».






ALTRE NOTIZIE