Pedullà: “Inter, 2 no a stranieri! Santon-Samp. Per Banega…”

Articolo di
2 gennaio 2017, 23:51
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà – dopo aver fatto il punto sul mercato dell’Inter – durante la diretta di “Speciale calciomercato” su Sportitalia approfondisce le trattative imbastite in entrata e uscita dal club nerazzurro

OPERAZIONE GAGLIARDINI – Arrivano altri dettagli da Alfredo Pedullà: «Prezzo esagerato? Il mercato è questo ed è fatto di libera concorrenza. Per Roberto Gagliardini l’Inter può andare oltre i 25 milioni di euro con i bonus, arrivando fino a 28 milioni: è una scelta fatta dall’Inter ed è la stessa cifra messa sul piatto per avere Domenico Berardi in estate. Il Suning Group vuole spendere tanto per i giovani italiani e non si preoccupa di chiudere queste operazioni costose: l’Inter ha fretta per regalare Gagliardini a Stefano Pioli prima della trasferta di Udine».

DOPPIO NO E CESSIONI – «L’Inter aveva l’accordo con il Liverpool per Lucas Leiva e con il Wolfsburg per Luiz Gustavo, entrambi in prestito con diritto di riscatto, ma ha bloccato tutto per prendere l’italiano Gagliardini. Inoltre l’Inter aspetterà eventuali offerte faraoniche per Ever Banega e sta giocando d’anticipo in vista del mercato estivo. Già ceduto Felipe Melo al Palmeiras, c’è un discorso ben avviato per cedere anche Davide Santon alla Sampdoria sulla base di un prestito con obbligo di riscatto: l’Inter ha dato l’OK, adesso deve decidere Santon entro due giorni».