Pedullà: “Emre Mor-Inter, questione di giorni. Bluff Roma”

Articolo di
5 agosto 2017, 17:01
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà ha fatto il punto della situazione sul futuro di Emre Mor e la trattativa con l’Inter. Di seguito le dichiarazioni del giornalista sul suo sito: l’Inter è a un passo dalla chiusura

LE ULTIME – «Emre Mor all’Inter è ormai soltanto una questione di giorni. Dopo l’intesa tra l’agente dell’attaccante e la società nerazzurra si tratta solo di aspettare i prossimi passaggi che permetteranno di trovare l’accordo con il Borussia. Da questa vicenda emergono due aspetti. Il primo: l’Inter chiude l’operazione alle stesse condizioni che avevano permesso alla Fiorentina di avvicinarsi sensibilmente all’obiettivo, 12-13 milioni più eventuali bonus per arrivare a un massimo di 15 e forse non ce ne sarà bisogno, esattamente come lunedì scorso era convinto di fare il club viola. L’Inter ha subito chiarito che non si sarebbe esposta oltre quella cifra e in questo modo si chiuderà, bonus in più o in meno».

NIENTE ROMA E FIORENTINA – «Simili considerazioni fanno emergere il secondo aspetto: la Roma era un bluff, mai ha fatto una proposta da 20 milioni al Borussia, perché se così fosse stato il Dortmund avrebbe avuto come minimo il dovere di prenderla in considerazione. Invece, quello giallorosso era un semplice depistaggio e qualcuno c’è cascato, peccato. L’obiettivo della Roma resta Mahrez, con l’ipotesi Cuadrado che potrebbe materializzarsi se l’assalto alla stella del Leicester non andasse a buon fine. Emre Mor era proprio un’altra storia: la Roma non c’era, la Fiorentina l’ha sognato, l’Inter ha scavalcato tutti».