Pedullà: “Due motivi bloccano Dybala a Palermo, ma l’Inter…”

Articolo di
28 aprile 2015, 07:44
Dybala

Partita ancora lunga quella relativa a Paulo Dybala. Il presidente Zamparini avrebbe voluto trovare una soluzione entro aprile, ma deve ancora aspettare. Il noto esperto di mercato, Alfredo Pedullà, spiega i motivi, che interessano anche all’Inter.

I DUE MOTIVI – Il primo motivo, quello più importante, per cui il Palermo non è ancora riuscito ancora a definire la cessione di Paulo Dybala è semplice: nessuno al momento ha messo in preventivo di spendere i 40 milioni di euro cash, chiesti dal presidente Zamparini. Il secondo motivo, invece, è personale: la volontà di Dybala è quella di restare in Italia, quindi le ipotesi estere si autoescludono.

L’INTER FA SUL SERIO – Dybala è la priorità dell‘Inter, perché viene considerato l’ideale partner di Mauro Icardi, ma bisogna accontentare economicamente il Palermo con almeno 30-32 milioni cash. Stevan Jovetic resta assolutamente in corsa per l’Inter, ma la prima scelta è l’argentino.

TUTTI PAZZI PER PAULO – La Juventus si è mossa per tempo, ha offerto i soldi giusti, arrivando a oltre 30 milioni più una minima contropartita tecnica, ma anche in questo caso non basta. Su di lui ci potrebbe essere anche l’interesse della Roma, ma a condizione che il prossimo anno giochi la Champions League.