Pato, nostalgia d’Europa. L’Inter…

Articolo di
6 giugno 2015, 16:57
Pato

Arrivato al Milan nell’estate 2007 come una delle giovani promesse del calcio mondiale, Alexandre Pato non ha di certo mantenuto le aspettative. Il brasiliano è tornato in Brasile nel 2013, ma ora, come dichiarato dall’agente Gilmar Veloz a “gianlucadimarzio.com”, vorrebbe tornare a giocare nel calcio europeo. L’Inter, che già lo aveva seguito nei mesi scorsi sarebbe una destinazione gradita al giocatore

RITORNO IN EUROPA PER PATO? – L’Europa ad Alexandre Pato è rimasta nel cuore. Dopo 6 stagioni con la maglia del Milan e il successivo ritorno in patria prima con il Corinthians poi con il San Paolo, l’attaccante brasiliano, stando a quanto riferito dal suo agente Veloz a “gianlucadimarzio.com” vorrebbe tornare a giocare nel vecchio continente e per farlo sarebbe disposto a un sacrificio economico. Ecco le parole di Veloz: “Sta lavorando bene perché vorrebbe tornare in Europa. Magari in Italia, perché no, ma a lui piacerebbe tornare in Europa a prescindere dal campionato. Sarebbe anche disposto ad abbassarsi lo stipendio, visto e considerato che in Brasile guadagna tanti soldi. Per il momento non ci sono offerte ufficiali da parte di nessuno, ma per questo c’è ancora tempo“. L’Inter, alla ricerca di un attaccante, sarebbe sicuramente una squadra gradita al giocatore, che già si era offerto ai nerazzurri la scorsa sessione di mercato.

Facebooktwittergoogle_plusmail