Offerte troppo basse: l’addio di Badelj posticipato? – GdS

Articolo di
29 dicembre 2016, 14:07
Badelj

Secondo “La Gazzetta dello Sport” Milan Badelj potrebbe rimanere alla Fiorentina fino al termine della stagione a causa delle offerte troppo basse arrivate finora. Il contratto del croato è in scadenza a giugno del 2018.

LE MILANESI ASPETTANO – Nel corso degli ultimi mesi l’agente di Badelj ha dichiarato più volte che il suo assistito non rinnoverà con i viola, motivo per il quale Pantaleo Corvino starebbe provando a cederlo subito per evitare il possibile deprezzamento conseguente all’entrata nell’ultimo anno di contratto. Di contro però la strategia dei club maggiormente interessati a lui, su tutti Milan e Inter, sembra essere proprio quella di aspettare l’estate per in modo da pagare così cifre molto più basse rispetto ai 12 milioni di euro chiesti per ora dalla Fiorentina.